.
Annunci online

  arciprete [ ORGOGLIO ANTICOMUNISTA E ANTISTUPIDITA' ]
         

questo blog ha avuto inizio il 06.12.2004

il mio profilo
:
"sono un uomo libero in un paese che non lo è", non lo è perchè soggetto al giogo delle mafie. Parlo delle mafie disarmate, quelle che non hanno (ancora) avuto bisogno di spargere sangue.

i miei interessi:
storia e  politica
  astronomia
    viaggi
      cinema (Allen, Bunuel ...)

il mio nome:
 l'Arciprete è l'anima nera che alimenta la mafia occulta nel romanzo sciasciano "A ciascuno il suo" ,ove si rappresenta la realtà senza necessità di romanzarla,
realtà che incontriamo in tanti paesi d'Italia, anche in quelli che non assurgono al palcoscenico della cronaca nera

un maestro:

“Tutti in Italia sembrano aver dimenticato che la libertà non è la mia libertà, ma è la libertà di chi non la pensa come me. Un clericale non capirà mai questo punto né in Italia né in nessun paese del mondo. Il clericale non arriverà mai a capire la distinzione tra peccato - quello che lui crede peccato - e delitto - quello che la legge secolare ha il compito di condannare come delitto. Punisce il peccato come se fosse delitto, e perdona il delitto come se fosse peccato. Non è mai uscito dall’atmosfera dei dieci comandamenti, nei quali il rubare e l’uccidere (delitto) sono messi sullo stesso livello del desiderare la donna altrui (peccato). Perciò è necessario tener lontano i clericali dai governi dei paesi civili”


Gaetano Salvemini, 1947



il mio Pantheon

Epicuro

Giordano Bruno

Galileo Magno

Voltaire

Mazzini

Sciascia

Quello che detesto


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può  considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n°62 del 7.03.2001.

Le immagini inserite in questo blog sono personali o estratte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse il diritto d'autore, il titolare dell'immagine può comunicarmelo con un semplice commento ed esse saranno subito rimosse.


15 settembre 2009

ARCI TRASLOCA

cari amici,
abbite la cortesia di prendere nota di questo nuovo blog.
http://montaigne-montaigne.blogspot.com/

L'ho adottato perchè il Cannocchio (come quasi tutte le cose di sinistra in questo paese) non funziona e finirà per fare la fine dei governicchi Prodi e D'Alema.

Cioè un bel giorno non si vedrà più niente, col corredo delle solite figurelle: come Prodi cacciato da RC e/o da Mastella o come D'Alema che perde le  prime elezioni che capitano dopo l'insediamento.


E quindi mi sposto su un'altra piattaforma.
ciao ARCI




permalink | inviato da arciprete il 15/9/2009 alle 13:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa



13 settembre 2009

cretinismo 2

Penso che tanta gente, capace di un minimo di logica, pensi che chi oggi insiste nel dirsi comunista sia un cretino (o faccia finta per abusare dei poveri cretini e farsi la barca a vela).
Fino ad oggi ho anche pensato che pochi abbiano il coraggio di dirlo così apertamente come faccio io in questo blog.
Poi stamattina me ne stavo al mare per godere una domenica settembrina e - dopo aver fatto il bagno - ho letto a pag. 8 del Corriere della Sera un interessante articolo del filosofo francese André Glucksmann sul mondo dopo la caduta del muto di Berlino.


Per fortuna l'articolo era interessante e sono arrivato alla terza colonna, dove l'autore parlando dei decenni comunisti ha scritto: " ...70 anni di svuotamento dei cervelli."

Mi è scappato un sorrisetto: "Non sono il solo !!"






permalink | inviato da arciprete il 13/9/2009 alle 18:25 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (19) | Versione per la stampa



11 settembre 2009

11 settembre

Oggi cadono 8 anni dall'attacco alle torri gemelle di NY. Quel giorno sembrava che la civiltà occidentale fosse sull'orlo di un baratro. Che i barbari fossero alle porte. C'era chi sosteneva la necessità di una dura repressione sugli islamici domiciliati nei paesi occidentali. Bisognava togliere loro i brevetti di volo, perfino le patenti. Chiudere loro le scuole perchè non imparassero a costruire armi rudimentali.
La gente si chiedeva se fosse possibile la convivenza. Se fosse pericoloso prendere la metropolitana e frequentare luoghi affollati come i supermercati.

Poi G.W. Bush fece quello che fa un buon allenatore di calcio che non vuole prendere goals. Sposta il baricentro della partita nella metà campo avversaria.
Con la guerra in Afganistan e quella in Iraq (forse inutile) ha tenuto il pallone sempre in Asia.

Quindi senza misure draconiane al nostro interno abbiamo avuto solo due altri attentati in occidente, quello di Madrid e quello di Londra. Non molti in 8 anni.

Ma la nostra tranquillità e il nostro sistema di vita sono stati garantiti. Adesso speriamo che Obama esca dalla guerra senza che il pallone torni nella nostra metà campo.

Ovviamente i cretini - non potrebbe essere diversamente, se no non sarebbero tali - odiano Bush che li ha salvati. Volete vedere qualche cretino dal vivo? Domani c'è la giornata di solidarietà al dittatore Chavez: adunata di cretini.




permalink | inviato da arciprete il 11/9/2009 alle 9:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (14) | Versione per la stampa



9 settembre 2009

religione / 3

Col nostro ragionamento collettivo siamo giunti alla conclusione che PER EDIFICARE UNA CIVILTA' CI VUOLE UNA RELIGIONE.

Quindi il bisogno fondamentale che cercavo con la mia domanda è di ordine sociale. Prescindendo dall'enigma sull'esistenza di Dio e constatando che le Religioni - facenti capo a dei vari, numerosi e diversi - sono potentissime è bene occuparci più di queste che di quello.

Poi dalla discussione è venuto fuori che ogni religione corrisponde alle esigenze della società  nella quale si sviluppa. Ad esempio il paganesimo è una religione per vincenti e gaudenti (con gli dei che bevono e scopano come gli eroi e i "comuni cittadini", ognuno dei quali aveva decine di schiavi); il cittedino greco e romano voleva la sua felicità qui e subito; così era capace di prendere, di violentare, di uccidere senza conoscere il senso del peccato. Anzi in queste sue nefandezze, così come nelle nobili gesta, voleva un dio che l'aiutasse non che lo giudicasse. Non sperava in un premio ultraterreno ed era capace di farsi giustizia da solo, non aveva necessità di un vendicatore nei cieli.

Al contrario le religioni  asiatiche (compresa l'ebraica da cui sono derivate il Cristianerimo e l'Islam) sono più adatte ad una società di diseredati che potevano - al più - aspirare ad un premio nell'altra vita, perchè questa era dura.
Religione e comunità sociale si formavano insieme ed assumevano maggiore forza se erano ben strutturate e rispondevano ai bisogni dei singoli. Quindi le religioni declinano e scompaiono come le società che hanno concorso a formare. Gli esempi sono numerosissimi.




permalink | inviato da arciprete il 9/9/2009 alle 10:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa



5 settembre 2009

religione / 2

Dunque se io prendo una zampa di coniglio e la eleggo ad amuleto. Se mi convinco che quest'amuleto mi protegge, magari me l'ha mandato Dio direttamente dai cieli. Se quest'amuleto mi fa vincere il terrore della morte e della solitudine (Barbara, Calimero, Rip); se con il suo ausilio credo di poter crescere ed assumermi le mie responsabilità  (Lector); se mi aiuta a trovare le risposte (Graffiti); se mi protegge dalla realtà in una  campana nevrotica  (Freud, Ugolino, Gians); se mi aiuta nella conoscenza del bene e del male (Il Laicista) cosa è accaduto?

Ho fondato una religione? Sarò venerato come Mosè, come Gesù, come il Profeta?

Evidentemente no, ho solamente risposto ai bisogni che voi avete giustamente indicato, ma in forma individuale. Mi tengo stretto il mio amuleto e mi rassicuro. Ma dov'è il Libro, dov'è il rito, dove sono le cattedrali, dov'è il racconto di Zeus e degli eroi,  e quello  della formazione del mondo?

Una religione è anche tutto questo, ed altro ancora.

Dov'è l'influenza dell'amuleto nella concezione del mondo e della storia?




permalink | inviato da arciprete il 5/9/2009 alle 11:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (21) | Versione per la stampa



3 settembre 2009

religione

Se Dio (o gli dei) esiste (esistono) nessuno può dirlo con certezza. Chi lo sostiene fa un atto di fede ma non lo può dimostrare. Anche chi lo nega esprime una convinzione indimostrabile. E questo è un fatto (ma non è il problema che voglio porre).

Invece la RELIGIONE esiste certamente, ed è un'idea di successo, molto duratura. Sono stati gli uomini (fin dai tempi più remoti) ad inventarla.
Gli uomini inventano le cose per soddisfare dei bisogni. Il martello per inchiodare, la spada per ferire.

Dunque il problema è: A QUALE BISOGNO RISPONDE LA RELIGIONE ?




permalink | inviato da arciprete il 3/9/2009 alle 20:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (24) | Versione per la stampa



29 agosto 2009

cretinismo

I cardinali ritengono disgustoso andare ad una festa di compleanno, non la pedofilia diffusa nelle sagrestie ed istituti religiosi.

E i cretini in coro applaudono.





permalink | inviato da arciprete il 29/8/2009 alle 11:23 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (26) | Versione per la stampa



23 agosto 2009

il nazi-comunismo

Oggi è il 70° anniversario dell'effettivo inizio della 2° Guerra mondiale. Esso può infatti farsi coincidere con il Patto Molotov-Ribbentrop (i ministri degli esteri di Hitler e diStalin) che venne firmato a Mosca, il 23 agosto 1939, dal Ministro sovietico Vjaceslav Molotov e dal Ministro  tedesco Joachim von Ribbentrop. Tale patto stabiliva le zone d'influenza dei due totalitarismi nell'europa orientale.

La propaganda comunista (alla quale solo i cretini, oggi, possono continuare a credere) parla di  una guerra voluta dal nazi-fascismo, ma i fascisti entrarono in guerra solo nel 1940.

Invece furono i nazi-comunisti a occupare pezzi di Europa libera.

ll 1° settembre 1939, solo una settimana dopo che il patto era stato firmato, la spartizione dei territori polacchi ebbe inizio con l'invasione tedesca, giustificata da un pretesto. A sua volta, l'Unione Sovietica invase la Polonia da est il 17 settembre, infrangendo palesemente il Patto di non aggressione sovietico-polacco concluso pochi anni prima.

La Finlandia venne  attaccata dall'Unione Sovietica il 30 novembre.

I leaders comunisti italiani, esuli a Mosca, approvarono l'accordo con Hitler. Oggi i loro eredi dicono di aver contribuito alla democrazia nel nostro Paese.
Per fortuna hanno "contribuito" stando all'opposizione.

E ci siamo evitati la fame e i dolori che hanno subito polacchi, cechi, slovacchi, rumeni, bulgari, estoni, lituani e lettoni.

Buon anniversario.




permalink | inviato da arciprete il 23/8/2009 alle 10:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (15) | Versione per la stampa



14 agosto 2009

soccorso blogger

Questa ricerca è rivolta agli amici blogger che conoscono bene la Lombardia.

Cerco una cittadina (almeno 20.000 abitanti) della Lombardia, esente dalla nebbia della bassa Padana, ben collegata a Milano con i mezzi pubblici, con un clima invernale che non sia eccessivamente freddo e/o umido. Con un clima estivo che consenta un soggiorno piacevole, non eccessivamente caldo umido.

Esiste? Mi date delle dritte?

Offro una settimana di solo pernottamento per 2 persone a Ischia a chi mi aiuta concretamente.
E molta riconoscenza ;)))




permalink | inviato da arciprete il 14/8/2009 alle 16:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (16) | Versione per la stampa



10 agosto 2009

Senza Parole !!!!!!!!



a presto ;)




permalink | inviato da arciprete il 10/8/2009 alle 10:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa


sfoglia     agosto       
 


Ultime cose
Il mio profilo



ARCI su blogspot
Il Golfo - Ischia
Corriere della Sera
il sole 24ore
Repubblicani democratici
circolo Sadoul - Ischia
SciaSCIA
Keplero (A. Balbi)
Stefano Menichini
Leo
Rip
coda di lupo
Fiore di Campo
Martin Rua
prof. De Marchi
mises
ariella
Barbara
Sara
Gians
laicista
Riformista Alchemico
Francesco Corbisiero
il baco
Ugolino
Malvino
il chiodo
Calimero
Finanza e politica
Spinoza
alter ego
no-fog
luca bagatin


Blog letto 267398 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom