Blog: http://arciprete.ilcannocchiale.it

11 settembre

Oggi cadono 8 anni dall'attacco alle torri gemelle di NY. Quel giorno sembrava che la civiltà occidentale fosse sull'orlo di un baratro. Che i barbari fossero alle porte. C'era chi sosteneva la necessità di una dura repressione sugli islamici domiciliati nei paesi occidentali. Bisognava togliere loro i brevetti di volo, perfino le patenti. Chiudere loro le scuole perchè non imparassero a costruire armi rudimentali.
La gente si chiedeva se fosse possibile la convivenza. Se fosse pericoloso prendere la metropolitana e frequentare luoghi affollati come i supermercati.

Poi G.W. Bush fece quello che fa un buon allenatore di calcio che non vuole prendere goals. Sposta il baricentro della partita nella metà campo avversaria.
Con la guerra in Afganistan e quella in Iraq (forse inutile) ha tenuto il pallone sempre in Asia.

Quindi senza misure draconiane al nostro interno abbiamo avuto solo due altri attentati in occidente, quello di Madrid e quello di Londra. Non molti in 8 anni.

Ma la nostra tranquillità e il nostro sistema di vita sono stati garantiti. Adesso speriamo che Obama esca dalla guerra senza che il pallone torni nella nostra metà campo.

Ovviamente i cretini - non potrebbe essere diversamente, se no non sarebbero tali - odiano Bush che li ha salvati. Volete vedere qualche cretino dal vivo? Domani c'è la giornata di solidarietà al dittatore Chavez: adunata di cretini.

Pubblicato il 11/9/2009 alle 9.11 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web